Ascoltate Josè Saramago intervistato da Serena Dandini

lunedì 11 gennaio 2010

Un giubbotto col collo di pelliccia non è meno vergognoso di una pelliccia intera

Molte persone ancora non si rendono conto che devono fare più attenzione quando fanno i loro acquisti.



Negli ipermercati, nei negozi di moda e perfino al mercato si trovano giubbotti, giacche e cappotti ornati di pelo, sui colli, cappucci e polsini, in vendita ad un prezzo irrisorio, e pertanto nessuno pensa che siano di vera pelliccia.

Sbagliato!

Gran parte degli inserti sono lavorati, colorati, sbiancati e trattati a tal punto che i consumatori non si accorgono di comprare inserti di vero pelo
La pelliccia che sembra finta è quasi sempre pelle di animali scuoiati, che hanno vissuto soffrendo e sono stati uccisi in maniera brutale.



Dovete sapere che l'industria della moda sta usando sempre più pelli di animali nel settore degli inserti, che provengono la maggior parte dagli allevamenti cinesi

Sconsiglio la visione di questo filmato alle persone sensibili, e la consiglio a tutti i propretari di pellicce che, purtroppo, non leggeranno mai questo post!



Un giubbotto col collo di pelliccia non è meno vergognoso di una pelliccia intera.


Per saperne di più consultate questo sito


7 commenti:

upupa ha detto...

Condivido completamente ....
Sono poveri animali che nascono con il destino già segnato...da noi!!!!!!!!!!

amatamari© ha detto...

Grazie, sottoscrivo tutto.
Ed oggi si può anche tranquillamente rinunciare alla borsetta in pelle o agli stivali in cuoio visto l'assortimento di questi capi in altri materiali.
Vorrei una moda più vicina e sensibile a queste tematiche ma dubito che in questo sistema basato solo ed unicamente sull'economia interessi qualcosa della vita e della morte degli animali.

Rosa ha detto...

@ upupa e amatamari:
Purtroppo è considerato normale usare gli animali.
Usiamo animali per divertirci (circhi, zoo, acquari, sagre paesane, caccia, pesca...)
Usiamo animali nei laboratori per testare farmaci,cosmetici,
sigarette...
Usiamo la loro pelle e la loro pelliccia per farne di tutto.
E che dire dei caldi piumini stesi sui nostri letti ottenuti spiumando vive le oche?
La nostra vita di tutti i giorni causa sofferenza e morte a milioni di animali.
Noi, con le nostre scelte abbiamo il potere di cambiare le mode e fermare tutto questo.

Tua madre Ornella ha detto...

X Rosa
condivid tutto quello che hai scritto!!
Ma se pensiamo che l'uomo è diventato tanto efferrato da usare l'altro uomo per divertirsi e sfogare le repressioni...

Un grande abbraccio
Ornella

Rosa ha detto...

Ti capisco perfettamente Ornella!

" La crudeltà contro gli animali è un apprendistato della crudeltà contro gli uomini" - Publius Ovidius Naso

Tina ha detto...

Concordo Rosa.

Tua madre Ornella ha detto...

x Rosa

Vieni a vedere le foto, per fortuna Rosa c'è stata tanta gente!
Speriamo che riusciamo a fermare questa lista che si allunga sempre più..........

Un grande bacio
Ornella